Italiano English
 
 

News - ultime

[ 04-05-18 ]
IL NUOVO BAICOMBITRACK MIL

BaicombiTrack MIL 1000 è il nome del nuovo impianto mobile su cingoli di Baioni consegnato  la scorsa estate per il settore della lavorazio...
[ continua ]
 
[ 16-11-17 ]
IMPIANTI DI FRANTUMAZIONE AL SERVIZIO DEL TURISMO

È stato avviato nello scorso agosto un impianto fisso di frantumazione e selezione di inerti nella provincia cubana di Holguín, nella zon...
[ continua ]
 
[ 10-04-14 ]
BAIONI E' SU GOOGLE PLUS


Baioni si fa social grazie alla piattaforma di Google Plus.Usate il pulsante Google +1 (Plus One), commentate e condividete con noi. Al centro di ogni buon social media marketing e netw...
[ continua ]
 
[ 07-05-13 ]
SOIL WASHING

Lo sfruttamento industriale degli ultimi due secoli ha lasciato inderogabilmente un’eredità di aree contaminate, dato che era pratica comune scaricare i ri...
[ continua ]
 
[ 04-05-18 ]
BAIONI A FECONS CUBA 2018

GRAZIE PER AVERCI VISITATO A FECONS CUBA 2018Baioni desidera ringraziare tutti coloro che hanno visitato il nostro stand alla 13&de...
[ continua ]
 
[ 12-01-18 ]
CALENDARIO FIERE 2018

BAIONI sarà presente alle fiere più importanti del settore per l'anno in corso. Vi aspettiamo presso i nostri stand per scoprire i nuovi prodotti e le nuove soluzioni impiantistiche.<...
[ continua ]
 
 

News - categorie

- Eventi
- Fiere
- Archivio Newsletter
- Rassegna Stampa
- Leggi tutte
 
 

News - Eventi

 

[ 04-05-18 ]
IL NUOVO BAICOMBITRACK MIL

BaicombiTrack MIL 1000 è il nome del nuovo impianto mobile su cingoli di Baioni consegnato  la scorsa estate per il settore della lavorazione degli inerti ad un cliente svizzero.

Il nuovo carro cingolato può trattare pezzature miste fino a 100 mm per trasformarle in seguito in diverse granulometrie come sabbia 0-4mm, graniglia 4-8 e 8-22 mm. Ma, ed è questa la singolarità di questo gruppo cingolato, allo stesso tempo l'utilizzatore può decidere di riciclare in sabbia le graniglie che non sa utilizzare, per mezzo di apposite valvole by-pass presenti a bordo. Ciò che rende unico nel suo genere questa unità di frantumazione e vagliatura su cingoli sono infatti le infinite possibilità di selezioni che permette, a seconda delle esigenze della clientela: si possono fare ad esempio tre selezioni standard più una di riciclo, tre selezioni su un unico nastro più una di riciclo, ecc. attraverso l'uso accurato delle valvole by-pass; attualmente il cliente riesce a produrre uno stabilizzato vagliato 0-22 mm. Nel caso in cui nel materiale in alimentazione siano presenti materiali non frantumabili come ferro e/o acciaio, è possibile regolare la velocità del nastro principale fino al suo minimo ed è prevista una posizione protetta in cui l'operatore può agire manualmente in tutta sicurezza. Il materiale ferroso viene infine selezionato per mezzo di un deferizzatore a nastro.

BaicombiTrack MIL 1000
Il gruppo di frantumazione combina processi di frantumazione a quelli di vagliatura, di qui il nome BaicombiTrack MIL e può trattare qualsiasi tipo di roccia, adatto a una vasta gamma di produzioni con la massima sicurezza e affidabilità per un’ottima qualità del frantumato. Estremamente flessibile e versatile, offre molteplici opportunità alle imprese del settore Lavori Pubblici, ai proprietari di cave e miniere, e di siti di riciclaggio di rifiuti provenienti da operazioni di costruzione e demolizione. E’ progettato e costruito intorno al  mulino a martelli della serie MIL Baioni con una produzione massima di 250 t/h; è dotato di regolazione idraulica ed automatica dei piani d'urto, del sollevamento idraulico dei pistoni e della tramoggia. Il mulino a martelli MIL è una macchina tradizionale della gamma dei mulini Baioni, già impiegata negli impianti fissi, senza compromessi di qualità, prestazioni e durata, pertanto i pezzi di ricambio e i pezzi di usura sono sempre garantiti.
Il materiale dove essere stato frantumato, viene convogliato tramite nastro al vaglio mod. W500.150 a tre piani di selezione.

Totalmente elettrico, sia per la movimentazione sia per la produzione, l'unità BaicombiTrack MIL è costruita nell’ottica di uno sviluppo ambientale sostenibile, in quanto consente una riduzione dei consumi di circa il 35%, c'è un ridotto consumo di carburante poiché il motore diesel a bordo è utilizzato per la fornitura di energia elettrica a tutte le utenze, elimina le fastidiose perdite d'olio, quindi minore impatto ambientale, permette di lavorare a distanza con radiocomando, presenta meno parti in movimento a bordo pertento riduce i costi di manutenzion, infine consente l'utilizzo in ambienti molto caldi, senza causare problemi di surriscaldamento. Particolare attenzione è stata messa nella progettazione per le operazioni di trasporto, il gruppo viene infatti diviso in sotto-blocchi che gli permettono di essere in sagoma e di garantire tempi rapidi di smontaggio e rimontaggio.

 

BaicombiTrack MIL Baioni

 

BaicombiTrack MIL: tecnologia comprovata
Il nuovo gruppo Baioni è stato progettato, costruito e consegnato ad una azienda svizzera di notevoli dimensioni attiva nel settore dei grandi lavori edili e stradali. Possiede già di diversi gruppi mobili di frantumazione e selezione, ma all'interno del suo parco macchine non disponeva di un gruppo versatile e multifunzionale come il BaicombiTrack MIL capace di trattare diverse tipologie di materiale.
Il cliente è in grado di trattare materiale misto fino a 100mm e produce le seguenti granulometrie: sabbia 0-4 | produzione di 40-60 t/h, graniglie e sabbia 0-4, 4-8, 8-22 mm | produzione di 100-150 t/h. Si ritiene molto soddisfatto in quanto riesce, con un unica macchina, con un solo investimento, ad eseguire diverse lavorazioni e soprattutto a riciclare tutte le granulometrie giacenti con un alto grado di redditività.
Persino i costi di manutenzione e di esercizio sono ridotti al minimo perchè le persone impiegate per l'operatività del gruppo sono al massimo due: un palista, per alimentare la tramoggia di carico e per movimentare i materiali prodotti e un operatore, nel caso di selezione manuale.

Il montaggio e la messa in moto è rapida, lo spostamento da cantiere a cantiere è veloce ed agevole, totalmente a cura del cliente, tramite radiocomando omologato fino a 200metri. Ing. Massimiliano Lucchetti, Area Manager Baioni, ha dichiarato: "Il nuovo gruppo Baioni è una novità assoluta nel panorama degli impianti per la lavorazione degli inerti ed è ora una tecnologia comprovata tanto che è diventato un modello standard nella gamma dei gruppi mobili elettrici su cingoli. È un sistema che, nonostante le dimensioni, risulta abbastanza compatto grazie all'utilizzo del nastro riciclo a sandwich mod. VHV con 45°di inclinazione che permette di ridurre notevolmente gli spazi operativi, senza compromettere le performance”.
Le macchine che compogono il gruppo sono: un nastro di alimentazione al vaglio, separatore magnetico, vaglio vibrante W500.150/3, nastro riciclo a sandwich modello VHV, mulino terziario a martelli MIL1000S, 3 nastri trasportatori per le selezioni, impianto abbattimento polvere a nebulizzazione, impianto elettrico e gruppo elettrogeno.

Al posto giusto

BaicombiTrack MIL 1000 è equipaggiato di un quadro comandi di uso facile e intuitivo, logica PLC con touchscreen di serie per tutte le utenze e sistema automatico di controllo dati di produzione, consumi energetici, reportistica, monitoraggio efficienze, registrazione non conformità, invio automatico report giornalieri, un sistema automatico che in pratica fornisce informazioni dettagliate sul funzionamento dell'intero impianto, fra cui il consumo di carburante, anche in diverse modalità di funzionamento - ed è un prezioso strumento di assistenza per ridurre i costi di esercizio delle flotte. Come optional è disponibile il controllo in remoto da qualsiasi postazione abilitata.


[ indietro ]

 
 
 
Baioni Crushing Plants SpA Unipersonale via Cesanense, 176 61040 Monte Porzio (PU) Italia Tel. +39 071 7950313 fax +39 071 7950207
e-mail: baioni@baioni.it cap. sociale 3.000.000,00 i. v. - Registro delle Imprese PESARO n° 02267510416 - partita iva/ codice fiscale 02267510416
PRIVACY & COOKIE POLICY
puntomediaweb progetti web senigallia