SOIL WASHING

Lo sfruttamento industriale degli ultimi due secoli ha lasciato inderogabilmente un’eredità di aree contaminate, dato che era pratica comune scaricare i rifiuti a terra, spesso ma non sempre, vicino ai siti produttivi o abitativi. Materie prime malamente gestite, sversamenti di prodotti chimici e idrocarburi hanno prodotto una contaminazione di vaste aree con alti rischi per gli esseri umani e per l’ambiente naturalmente. La presenza di siti contaminati è un problema comune di tutti i paesi industriali, la soluzione a questi problemi è tecnicamente ed economicamente fattibile tramite validi processi tecnologici di bonifica. Proporre soluzioni di soil washing innovative e flessibili, nel rispetto dei principi di qualità, sicurezza e di tutela ambientale, considerando un minimo impatto economico, è la nostra che Baioni Crushing Plants sta abbracciando da un paio d’anni.

Baioni Crushing Plants, produttore leader da oltre 50 anni di macchinari e impianti per la frantumazione, la selezione e il lavaggio di materiali inerti, nel settore del trattamento dei suoli, falde e terreni dispone di propria autorizzazione all'utilizzo di impianto mobile per la tecnica del Soil Washing. Ha già fornito impianti a terzi ed è in grado di garantire una corretta progettazione della linea in funzione delle caratteristiche dei terreni da bonificare nonché supporto tecnologico e addestramento necessario alla gestione con idonea formazione del personale.

Baioni progetta, produce e installa impianti di SW per la bonifica di terreni contaminati da differenti tipologie di contaminanti: metalli pesanti, idrocarburi, pesticidi ecc... Gli impianti di SW vengono realizzati per il trattamento di materiali terrosi contaminati allo scopo di recuperare la parte pregiata che, a tutela dell’ambiente, si individua come risorsa alternativa per ridurre l’esigenza di nuove cave e discariche.

Siccome ogni impianto viene realizzato a misura a seconda della caratterizzazione del terreno da bonificare e con l’intento di offrire al cliente la migliore soluzione tecnico-economica, Baioni progetta gli impianti di Soil Washing sulla base dei dati forniti dai test di laboratorio che la società partner Acquagest Srl conduce su campioni significativi di terreno.

Baioni è in grado di offrire impianti chiavi in mano, nonché la linea per il trattamento chimico-fisico delle acque reflue attraverso la collaborazione della società partner Protecno Srl e le analisi che servono per la idificazione dei terreni prima e dopo il trattamento.