Crushing truck Baioni

Frantumazione

Logo Baioni divisione equipment

Frantumazione, Baioni progetta, realizza e installa macchine e impianti completi di frantumazione per inerti, vagliatura inerti, lavaggio inerti, trasporto inerti e stoccaggio inerti, impianti fissi per frantumazione impianti semifissi per frantumazione e impianti mobili per frantumazione ideali a soddisfare ogni specifica esigenza della propria clientela. Offre non solo soluzioni standard ma anche macchine totalmente personalizzate adatte a qualsiasi ciclo di produzione e stadio di frantumazione inerti, selezione inerti e applicazione necessaria. La gamma dei frantoi per inerti è estremamente completa per ogni stadio di frantumazione.

I frantoi per inerti hanno un’ampia varietà di impiego e possono essere destinati a processi minerari e al riciclaggio delle demolizioni (C&D). Queste macchine sono molto versatili, utilizzate per ridurre le dimensioni dei blocchi di roccia in ingresso, per ottenere in uscita materiale ridotto nelle dimensioni desiderate, e soprattutto utile per essere convogliato alle successive fasi della lavorazione (frantumazione secondaria e terziaria, selezione/vagliatura, lavaggio e stoccaggio a cumuli).

I frantoi per inerti vanno dimensionati in modo adeguato e devono essere costruiti con materiali specifici, per sopportare le tante sollecitazioni alle quali vengono sottoposte durante il funzionamento. Da una corretta e adeguata scelta del tipo di frantoio primario dipende la produttività di tutto il resto dell’impianto.

Ideale per

Mining

Cava

Cementeria

Infrastruttura

Riciclaggio rifiuti C&D

Industria agroalimentare

Combinazione perfetta

Vari tipi di frantumazione e stadi

La frantumazione è l’azione meccanica disgregatrice dei materiali (rocce o rifiuti) può avvenire in diversi modi:

  • per schiacciamento, ovvero per compressione del materiale fra due ganasce.
  • per impatto, ovvero per urto violento dell’elemento da frantumare contro pareti.
  • per triturazione provocata da elementi resistenti (barre, palle pesanti) messi in moto insieme al materiale da frantumare.

Ognuna di queste modalità di frantumazione è ottenuta tramite frantoi di tipo diverso. Quando una roccia o materiale subisce il passaggio all’interno di un frantoio, comincia a essere disgregata in elementi dal diametro sempre più ridotto. Per arrivare alla dimensione più piccola, passando dalle pezzature più grandi (pietrisco), alle più piccole (sabbia), occorrono diversi stadi, successivi l’uno all’altro. In pratica, il materiale che viene fuori dal primo frantoio, alimenta un secondo frantumatore, e così via, secondo questo schema:

  • frantumazione primaria
  • frantumazione secondaria
  • frantumazione terziaria

che comunque dipende sempre da quale taglia di macchina si prende in considerazione. In linea generale si può dire che il fattore di riduzione ad ogni passaggio è di 1/3, quindi ad esempio se si parte con 0-600 mm in alimentazione, si otterrà 0-200mm nello stadio primario, si arriverà a 0-60 mm nello stadio secondario e a 0-20 mm nello stadio terziario.

 

Tipi di frantoi

I frantoi primari a mascelle a semplice ginocchiera particolarmente indicati per la frantumazione di rocce dure e abrasive. La costruzione robusta, la semplicità d’impiego e la ridotta manutenzione ne fanno le macchine ideali per la frantumazione primaria di ogni tipo di materiale  

I frantoi a cono, anche conosciuti come frantoi giratori conici, vengono invece usati per la frantumazione di pietre semidure e abrasive, ma anche per il trattamento di particolari materie prime durante le estrazioni. La loro peculiarità è quella di creare, dagli inerti, una pezzatura cubica che li fa rientrare nei dettami previsti dalla norma in tema di smaltimento di questi rifiuti speciali. 

I frantoi ad urto sono delle macchine particolarmente versatili e ottime, sia nelle cave che nei cantieri, perchè penetrano efficacemente la roccia, creando una pezzatura perfettamente a norma sia nella forma che nella distribuzione. Possono essere frantoi ad urto, adatti alla frantumazione primaria al posto dei grandi frantoi primari a mascelle, purchè il materiale da trattare sia adatto per questa applicazione e non molto abrasivo. Sono particolarmente indicati quando si vogliono ottenere percentuali elevate di fini, grazie all’alto rapporto di riduzione. Il loro funzionamento non si basa sul principio di compressione, come nei frantoi a mascelle, la frantumazione avviene tramite colpi e urti potentissimi. Il materiale viene preso, accelerato e sbalzato in maniera violenta da un rotore ad altissima velocità contro degli elementi fissi facenti parte del frantoio: le corazze.

I frantoi ad urto sono impiegati come frantoi primari e secondari, i frantoi primari ad urto sono utilizzati per frantumare il calcare. 

Alimentazione e pre-selezione Baioni Bianco e nero
Logo Baioni blu
1° STADIO
ALIMENTAZIONE E PRE-SELEZIONE
Frantumazione Baioni
Logo Baioni blu
2° STADIO
FRANTUMAZIONE
Selezione e vagliatura Baioni bianco e nero
Logo Baioni blu
3° STADIO
SELEZIONE E VAGLIATURA
Lavaggio e recupero Baioni bianco e nero
Logo Baioni blu
4° STADIO
LAVAGGIO E RECUPERO
Trasporto e stoccaggio Baioni bianco e nero
Logo Baioni blu
stadio finale
TRASPORTO E STOCCAGGIO
Scegli la nostra gamma
Mulini ad asse verticale BV Baioni
I mulini ad asse verticale (VSI) della serie BV trovano impiego in molte applicazioni come macchina di frantumazione secondaria, terziaria e quaternaria. Permettono elevate produzioni mantenendo costante nel tempo un'ottima cubicità e granulometria con ridotti costi di manutenzione.
Mulini a griglie MIG Baioni
I mulini a griglie della serie MIG sono macchine terziarie semplici ma robuste adatte alla frantumazione e polverizzazione di materiali inerti poco abrasivi, soprattutto di natura calcarea. Il funzionamento di questa macchina è basato sull’effetto d’urto delle masse ad elevata velocità.
Mulino reversibile a impatto MIT
I mulini reversibili a impatto della serie MIT sono macchine progettate e costruite per la frantumazione terziaria di rocce e minerali di varia natura, anche molto duri e abrasivi, per la produzione di sabbia di ottima qualità. Il loro funzionamento si basa sull'effetto d'urto delle masse a elevata velocità.
Granulatore a barre GTB Baioni
I granulatori a barre della serie GTB sono macchine adatte alla produzione di sabbia, adatte per la frantumazione di qualsiasi tipo di materiale, anche se particolarmente duro ed abrasivo. Lavorano a schiacciamento puro e vengono proposte per gli ultimi stadi di frantumazione in alternativa ai frantoi a cono.
Mulino a barre MTB Baioni
I mulini a barre della serie MTB sono macchine adatte alla produzione di sabbia, adatte per la frantumazione di qualsiasi tipo di materiale anche se particolarmente duro ed abrasivo. Lavorano a schiacciamento puro e vengono proposte per gli ultimi stadi di frantumazione.
Correttore di forma MV Baioni
I mulini ad asse verticale della serie MV sono studiati per coniugare alte produzioni a una buona efficienza energetica e un eccellente fattore di riduzione dei prodotti finiti: sono impiegati nel settore come correttore di forma. Configurazione scelta in base alle esigenze di produzione.
Mulino primario riciclaggio MP Baioni
I mulini primari a impatto della serie MP sono progettati per la frantumazione primaria di rocce naturali o materiali provenienti da costruzione e demolizione (C&D) di medie dimensioni, capaci di garantire un elevato rapporto di riduzione e un'eccellente cubicità di materiale frantumato.
Mulini secondari MIS Baioni
I mulini secondari a impatto della serie MIS sono progettati e costruiti per la frantumazione secondaria di rocce dure ma con limitato grado di abrasività che consente di ottenere un alto grado di cubicità del materiale frantumato. Affidabili, resistenti e robusti.
Mulino primario MIP Baioni
I mulini primari a impatto della serie MIP sono progettati e costruiti per la frantumazione primaria di materiali calcarei, o di media durezza, molto compatti e di notevoli dimensioni. Sostituiscono i frantoi a mascelle quando il materiale in alimentazione non è particolarmente duro e abrasivo.
Frantoi a cono FCS Baioni
I frantoi a cono della serie FCS sono ideali per applicazione terziarie e secondarie, sia per applicazioni fisse sia mobili, capaci di raggiungere ottimi livelli di produttività garantendo un’alta riduzione dei costi operativi e di manutenzione. Progettati per la frantumazione di rocce dure e abrasive.
Granulatori BS Baioni
I frantoi secondari a mascelle della serie BS detti anche granulatori sono macchine robuste e pesanti, adatte alla frantumazione secondaria di materiali inerti, anche duri ed abrasivi, composti da una carcassa con lamiere in acciaio di grosso spessore e albero eccentrico in acciaio legato.
Frantoi a mascelle BP Baioni
I frantoi primari a mascelle della serie BP sono stati originariamente progettati e costruiti per soddisfare le esigenze di qualsiasi tipo di cava, in termini di dimensioni del materiale da lavorare, della tipologia e della capacità tecnica e produttiva.